Cerca Hotel Firenze

Nessun content

Manifestazioni Firenze

Nessun content

Lo scoppio del carro pasquale a Firenze

La mattina della Domenica di Pasqua, il carro, alto circa 9 metri, si muove fino alla Piazza del Duomo

Lo scoppio del Carro a FirenzeLo Scoppio del Carro è una tradizione popolare di Firenze che si tiene la domenica di Pasqua.

 

Si tratta praticamente di un carro pieno di fuochi d'artificio che viene acceso per offrire uno spettacolo storico tra le vie della città toscana.

 

Nella storia origini scoppio del carro, l'evento de lo scoppio del brindellone, così come il carro è affettuosamente chiamato a Firenze, origina nella Prima Crociata, quando gli europei strinsero d'assedio la città di Gerusalemme in un conflitto per rivendicare la Palestina per il cristianesimo.

 

Nel 1097, Pazzino de'Pazzi, che faceva parte di una famiglia fiorentina importante, è per tradizione il primo uomo a scalare le mura di Gerusalemme. Come ricompensa per questo atto di coraggio, il suo comandante gli ha dato tre schegge provenienti dal Santo Sepolcro, che sono state poi riportate in Toscana. Esse sono oggi custodite nella chiesa dei Santi Apostoli.

 

Mano a mano che il tempo passava diventava questa festa è diventata sempre più completa. Venne ad esempio introdotto l’uso di trasportare del fuoco santo a bordo di un carro dove ardevano dei carboni infuocati. Non è noto quando la tradizione “deviò” dall’usare il fuoco sacro all’uso dei fuochi d’artificio, ma si pensa che questo accadde nel corso del ‘300.

 

E’ alla fine del 15° secolo che l’evento Pasqua Firenze scoppio del carro ha assunto la sua forma attuale.
La mattina della Domenica di Pasqua, il carro, alto circa 9 metri, si muove da Porta a Prato fino alla Piazza del Duomo. Trainato da una coppia di buoi bianchi addobbati con ghirlande e con erbe di primavera, il carro è scortato da 150 persone fra soldati, musicisti e sbandieratori, tutti vestiti con gli abiti classici del 15° secolo.

 

Al canto del Gloria in excelsis Deo, durante la messa di Pasqua, il cardinale di Firenze accende la miccia della colombina che va ad incendiare i mortaretti e a dare vita al fuoco di Pasqua Lo spettacolo nel complesso dura circa 20 minuti e con esso si augura un anno di prosperità alla città di Firenze.

Per Informazioni:

Tel. 393 9937742

Eventi Firenze

Nessun content